mercoledì 18 dicembre 2013

... post di fine Autunno ... quasi Natalizio

Dov'ero rimasta? Dunque l'Avvento era appena iniziato quando ho scritto l'ultimo post... e Domenica prossima accenderemo già l'ultima delle quattro candele. Avevo progettato di scrivere tanto ma questo periodo di fine Autunno e pre-Natalizio è stato un po' confuso, Pi si è ammalato, io mi sono stata ammalata e sono mooooolto stanca e mi sono lasciata trascinare nei pensieri più mesti... 
... dal momento che non è da me stasera mi sono auto-imposta di scrivere questo post ed elencare le cose belle perché ne avevo proprio bisogno, perché è terapeutico, perché scaccia via questo umore che mi riesce a far veder grigio anche l'arcobaleno.
- Le mie cucciole, particolarmente coccolone e sempre ottime compagne nei momenti "no"
- Il mio cucciolo che mi fa da infermiere, mi sta vicino ma gioca bravo bravo da solo per non disturbare la mamma
- I tragitti di ritorno dall'asilo con i suoi amichetti e le mamme, che all'apparenza sembrano stancanti, ma che nel loro correre, giocare, cantare, raccogliere, sgridare, ridere, confrontarsi sono in realtà preziosi e insegnano che in questa vita a volte è anche bello concedersi di non andare sempre di corsa ma lasciare per un po' gestire il tempo ai bambini...
- pranzare "a sorpresa" con la mia mamma dal Borgo, confidarsi come due amiche.
- rispondere al cellulare e sentire la sua dolce vocina che dice "Mamma Pronto ho visto lo Niomo (gnomo) era appeso alla finestra della cucina!!!" .... e sciogliersi in una brodaglia di orgoglio, tenerezza e amore materno!!!!
- il pranzo da Guglie con i gnocchetti al pesto
- la sera la pizza Eva condivisa con i nonni
- il risotto radicchio e CastelMagno
- preparare i LusseKatter ... anche se poi non hanno fatto propriamente una bella fine, a causa della mia influenza solo a vederli mi veniva nausea
- la serata con gli zii e il cuginastro
- il caffè da mamma e papà o i pranzetti che mi fanno trovare quando torno per pranzo
 - La mostra ModelFantasy con i plastici dei trenini... giuro che io in quel prato con il trattore sentivo le cicale... in questo scorcio di mare udivo il suono della risacca.... e che dire del chiacchiericcio a quella sagra???
- Recarmi con Pì e tutta la sua classe meravigliosa al Teatro della Tosse a vedere "La Conta di Natale" uno spettacolo bellissimo proprio sull'Avvento... la sua prima volta a teatro
- Vedere sul sito della Rai tutta la seconda serie di "Una Grande Famiglia" senza dover aspettare troppo tra una puntata e l'altra
- Vedere (e ri-vedere)  The Elf e il Figlio di Babbo Natale con Pì, tranquilli tranquilli sul divano
- Farmi dei regali... un puffo, un libro, una candela alla cera d'api, una scatola di latta colma di biscotti
- Un pomeriggio al "parco" e a far merenda con Simona e la sua Pulce, i nostri bimbi bravi che ci fanno gustare il caffé, i suoi graditi regali e gli auguri scritti sulla foto della nostra blogger prediletta ;
- Tutti i "regalini" arrivati da Budapest
- "i soli" disegnati da Pì mentre stavo male ... e il sole e l'aria frizzante reali e meravigliosi appena sono potuta riuscire
- le colazioni d'avvento... soprattutto della domenica, con i miei ometti che giocano con le sorprese dei loro rispettivi calendari
- riscoprirmi lettrice accanita... divorando " Odore di Chiuso" di Malvaldi e iniziando "L'imprevedibile viaggio di Harold Fry "

ooooooh .......e ora grazie alla lista mi sono ben ben schiaffeggiata... è come essermi detta "siamo stati male?" "sei stanca-distrutta-bisognosa di ferie-nervosa", circondata da rabbia ed egoismi... embè... guarda qui quante belle cose che bilanciano il tutto!!!" Ora vado a letto sorridente, anzi mi coccolo con una bella tisana, fatelo anche voi... sogni d'oro ;) 

6 commenti:

  1. che bella questa lista! fa sentire l'aria della festa che arriva. buona giornata!

    RispondiElimina
  2. Buongiorno cara! Anche io sono stata colpita dall'influenza e se vogliamo dirla tutta ne porto ancora dietro lo strascico...però mi sono sforzata di sorridere e trovare sempre qualcosa di bello da ogni situazione...altrimenti dove finisce lo spirito del Natale?
    Ti auguro tanti tanti sorrisi in questa settimana, tante coccole e tanto buonumore!

    RispondiElimina
  3. E' bello ritrovarsi nelle tue liste ;-)

    RispondiElimina
  4. Magari schiaffeggiata no, ma massaggiata energicamente ;-)

    Ps sai che il gatto della foto è stupendo? Ha uno sguardo magnetico!

    RispondiElimina
  5. Ciao cara, buon Natale di cuore a te e alla tua bella famiglia, auguri!

    RispondiElimina
  6. Questi mici, anche se spesso fanno disastri (parlo dei miei) sanno sempre come farci tornare il sorriso. Spero tu ormai sia completamente guarita e che possa passare delle feste serene con la tua meravigliosa famiglia. Auguroni a tutti! Taty

    RispondiElimina